de
fr
Spkg logo it
Icon home
Icon info

CCL costruzioni ferroviarie CCL costruzioni ferroviarie

CCL costruzioni ferroviarie

Il contratto collettivo di lavoro per le costruzioni ferroviarie (CCL costruzioni ferroviarie 2019) è il contratto di lavoro stipulato tra la Società Svizzera degli Impresari-Costruttori e l'Associazione svizzera delle imprese ferroviarie da un lato e il sindacato Unia e Syna dall'altro, al fine di disciplinare le condizioni di lavoro e i rapporti tra le parti contraenti. Il CCL costruzioni ferroviarie contiene disposizioni per la conclusione, l'oggetto e la risoluzione del contratto individuale di lavoro (disposizioni normative), disposizioni riguardanti i rispettivi diritti e doveri delle parti contraenti (disposizioni obbligatorie) e disposizioni sull’applicazione e l’esecuzione del CCL costruzioni ferroviarie.

Con la convenzione del 5 dicembre 2018, le parti contraenti hanno regolamentato i salari 2019–2020 e disposto modifiche materiali. Dando seguito alla prima domanda presentata dalle parti contraenti per la rimessa in vigore del CCL costruzioni ferroviarie e gli adeguamenti salariali 2019–2020, il Consiglio federale – con decreto del 1° marzo 2019 – ha dichiarato l’obbligatorietà generale del CCL costruzioni ferroviarie 2019 dal 1° aprile 2019 al 31 dicembre 2022.
Accogliendo una seconda domanda delle parti contraenti, il Consiglio federale – con decreto del 2 maggio 2019 – ha conferito obbligatorietà generale alle modifiche materiali del CCL costruzioni ferroviarie 2019 con effetto dal 1° giugno 2019.


 
 

 
SPK Gleisbau

Telefon +41 58 360 77 10
Telefax +41 58 360 77 19
info@spk-gleisbau.ch